IL COLESTEROLO CATTIVO NON ESISTE!

Abbassare i livelli di colesterolo LDL non è sufficiente ad evitare le malattie cardiovascolari e cerebrovascolari. Moltissime persone manifestano infarti anche con valori di colesterolo perfetti. Tutto questo succede perché la vera responsabile della formazione della placca è l’LDL ossidata cioè l’LDL che ha subito un processo di trasformazione che la rende “diversa” dalla solita conformazione e quindi riconoscibile dal nostro sistema immunitario come nemica. Perché l’LDL viene ossidata?

  • Glucosio in eccesso
  • Fumo
  • Ipertensione
  • Sedentarietà
  • Sovrappeso e obesità

I macrofagi del sistema immunitario catturano l’LDL ossidata formando un complesso che andrà poi a depositarsi sulla superficie delle arterie dove è già presente un danno alla parete. Deposito dopo deposito se la placca si rompe si forma il coagulo che occlude l’arteria. In realtà l’evento precoce che innesca l’aterosclerosi è la lesione del rivestimento interno delle arterie (endotelio) a causa dello stress ossidativo.

Infine il colesterolo alimentare contribuisce per un 25% a quello totale quindi evitare cibi contenenti colesterolo è pressoché inutile anzi è più vincente la strategia di andare ad agire sui carboidrati responsabili dell’aumento dell’insulina che provoca un aumento dell’enzima implicato nella produzione di colesterolo.

dottoressa Stefania Morrone
via Gigante 54
Legnano
tel 3484908931
www.stefaniamorrone.it